TOSAP

Ultima modifica 12 luglio 2021

CUP_ ex TOSAP 2021

L.art. 1, comma 816, L. 160/2019, ha introdotto, a decorrere dal 1 Gennaio 2021, il canone unico patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria, il quale sostituisce la tassa per l’occupazione di spazi e aree pubbliche, il canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche, l’imposta comunale sulla pubblicità e il diritto sulle pubbliche affissioni, il canone per l’installazione dei mezzi pubblicitari

Il Comune di Voghera con delibera di Giunta Comunale n. 56 del 10/3/2021 ha approvato le nuove tariffe del Canone Unico Patrimoniale.

E' stato inoltre disposto di differire per il solo anno 2021, la scadenza di versamento del canone unico patrimoniale prevista al 31 marzo  al 30 aprile 2021


Iformativa generale

Per occupare il suolo pubblico è necessario richiedere un'autorizzazione o concessione al Comune, anche nel caso in cui l’occupazione sia, per legge, esente dal tributo.

Il canone è dovuto da chi occupa il suolo o aree pubbliche, a qualsiasi titolo,anche temporaneamente.

Le occupazioni di aree pubbliche sulle quali si paga il canone possono essere:

  • permanenti quando hanno carattere stabile con durata non inferiore all’anno;
  • temporanee quando hanno durata inferiore all’anno (es: traslochi, banchetti, mercati, ecc...).

Si applica alle occupazioni riguardanti:

  • spazi sovrastanti il suolo pubblico con esclusione di balconi e verande;
  • spazi sottostanti il suolo stesso, comprese quelle poste in essere con condutture e impianti di servizi pubblici gestiti in regime di concessione amministrativa;
  • aree private sulle quali risulta costituita una servitù di pubblico passaggio, nei modi e nei termini di legge;
  • tratti di strade statali o provinciali che attraversano il territorio comunale.

Il termine per effettuare il versamento ordinario del canone è il 31 Marzo (30 aprile per l'anno 2021)

Entro tale scadenza saranno recapitati gli avvisi di Pagamento, con il modulo per il versamento precompilato

Si ricorda che il canone è dovuto in autoliquidazione ed il contribuente dovrà tenere conto delle scadenze previste dal Regolamento. Anche in caso di mancato recapito dell’Avviso di Pagamento, il versamento dovrà comunque essere effettuato entro la scadenza prevista.

E’ possibile effettuare il pagamento mediante bonifico bancario presso la Tesoreria Comunale – Banca Intesa San Paolo - IT70 J030 6985 5161 0000 0046011

Documentazione e modulistica