Regione Lombardia

Il Comune aderisce a nidi gratis

Pubblicato il 19 giugno 2016 • Sociale

Con Deliberazione del Commissario Prefettizio Sergio Pomponio è stata approvata l’adesione del Comune di Voghera alla misura “Nidi Gratis” di Regione Lombardia che prevede l’azzeramento della quota della retta pagata dalla famiglia per i nidi pubblici.

 

La famiglie dei bambini frequentanti l’Asilo Nido Gavina e l’Asilo Nido Pombio potranno beneficiare della misura se in possesso dei seguenti requisiti:

-        residenza nella Regione Lombardia per entrambi i genitori, di cui almeno uno residente per 5 anni continuativi;

-        I.S.E.E. di riferimento uguale o inferiore ad €. 20.000,00;

-        i genitori occupati o disoccupati a condizione che abbiamo sottoscritto un Patto di Servizio Personalizzato ai sensi del D. Lgs. N. 150/2015 e fruiscano di percorsi di politiche attive del lavoro.

Con Decreto della Direzione Generale Reddito Autonomia del 10.06.2016, il Comune di Voghera è stato ammesso nel primo gruppo di Comuni aderenti all’iniziativa.

Le domande possono essere presentate dal 15.06.2016 presso gli uffici del Settore Servizi Sociali dal lunedi al venerdi dalle ore 8,30 alle ore 12,00.

Le famiglie in possesso dei requisiti che presentano la domanda di ammissione alla misura entro il 20 luglio 2016 ottengono i benefici dal 1 maggio 2016 (o dalla data di possesso dei requisiti).

Il Comune di Voghera con l’adesione alla misura “Nidi Gratis” conferma l’apertura delle due strutture comunali per l’anno scolastico 2016/2017.